venerdì 22 aprile 2011

Risotto verdino... asparagino!

Ho fatto questo risotto agli asparagi sfidando il destino... Nel senso che il mio fidanzato ha sempre detto che non gli piacciono, ma in un modo o l'altro li ha sempre mangiati: anche la mia mamma l'ha fregato una volta facendogli mangiare una pasta al forno agli asparagi... di cui lui ha addirittura chiesto il bis!
Il risultato è stato davvero ottimo, un sapore delicato ma gustoso allo stesso tempo... E il colore verdino assunto dal risotto (la foto non rende molto l'idea purtroppo) invogliava proprio a mangiarlo!!! Marcy mi ha persino fatto i complimenti (cosa che non fa mai, trova sempre qualche inesistente critica per farmi arrabbiare...)!!!
Ingredienti per 2 persone:
1/2 litro di brodo vegetale (di dado)
3 "pugni" di riso (Arborio o Carnaroli)
5 asparagi tagliatiOlio, cipolla, sale, pepe
Formaggio grana

Procedimento:

  1. Portate a ebollizione l'acqua e immergete il dado per fare il brodo vegetale.
  2. In una pentola separata fate soffriggere un po' di cipolla tagliata sottile.
  3. Tagliate a rondelline non tanto grandi gli asparagi (io ho usato quelli surgelati perchè non ero sicura che a Marcy piacessero e di conseguenza non sapevo se li avrei consumati in fretta, comunque prima li ho scongelati) e metterli nella pentola con il soffritto.
  4. Buttare tre pugni grossi di riso ("uno a testa e uno per la pentola", mamma dixit) e far mantecare per un minuto il riso girandolo sempre. Innaffiate poi con un paio di mestoli di brodo e mescolate.
  5. Mescolate spesso durante la cottura, per non far attaccare il riso, e aggiungete altro brodo quando il risotto assorbe quello precedentemente versato. Continuare così fino a che il riso non raggiunge la cottura desiderata.
  6. Per rendere più cremoso il risotto aggiungere formaggio grana a piacere.

Mi lecco ancora i baffi al pensiero!
Vero

Con questa ricetta partecipiamo al contest...

3 commenti:

Federica ha detto...

buonissimo!!!!!!!!!Tanti auguri di Buona Pasqua a te a tutta la tua famiglia!!!!!!!

Eli e Vero... in cucina! ha detto...

Grazie... ricambio gli auguri sicuramente anche da parte di Eli, che è attualmente a Parigi!!! (Beata lei...)
Un abbraccio!
Vero

piccoLINA ha detto...

Buonoooo!!!!! Grazie per la ricetta, la inserisco subito nella raccolta!
Un abbraccio e a presto
Paola

Posta un commento